16 Dicembre6 Gennaio

La novità che Montepulciano propone nell’ambito del progetto “Musei di confine” è l’esposizione, fino al 6 gennaio 2014, di alcune opere dalla mostra “La collezione di Mario Calderai”, dipinti novecenteschi della Fondazione Longhi di Firenze.

Viene così offerta al pubblico l’opportunità di ammirare presso il Palazzo Comunale una selezione dei dipinti, in prevalenza opere di Mario Calderai ma anche del padre Ruggero e di altri artisti toscani attivi prevalentemente nel solco della tarda corrente postmacchiaiola, nonché di autori come Alessandro Chia.

L’esposizione nasce grazie all’interessamento della Prof.ssa Mina Gregori, Presidente della Fondazione di Studi di storia dell’arte Longhi, che, dopo aver partecipato alla giornata che sancì l’attribuzione a Caravaggio di un ritratto della pinacoteca poliziana, ha tenuto sempre vivo il suo rapporto con Montepulciano. L’illustre decana degli studi storico-artistici, professore emerito dell’Università di Firenze, ha contattato il Direttore del Museo Civico, Roberto Longi, proponendo il collocamento a Montepulciano di quarantatre dipinti che la famiglia del pittore fiorentino Mario Calderai aveva lasciato alla Fondazione Longhi.

L’Amministrazione Comunale di Montepulciano ha scelto come luogo per l’esposizione la Sala del Consiglio del Palazzo Comunale, la stessa in cui, nel 1905, erano stati collocati i dipinti provenienti dalla collezione Crociani. Il trasferimento delle opere dal Museo Civico, dove sono attualmente in mostra, alla collocazione stabile avverrà dopo le feste di fine anno.

Le fotografie appartengono ai rispettivi proprietari. In valdichiana: eventi ed appuntamenti dalla valdichiana non rivendica alcuna paternità e proprietà ad esclusione di dove esplicitata.
Vi invitiamo a contattarci per richiederne la rimozione qualora autori.
Clip to Evernote
La Redazionel' autore

La Redazione
La redazione di In Valdichiana scova per te i migliori appuntamenti ed eventi che la nostra zona propone. Un calendario aggiornato e costantemente alimentato grazie anche alle segnalazioni dei nostri utenti.